Centralino: 079.631883 | Mail: [email protected]
ISTITUTO EUROMEDITERRANEO - Istituto Superiore Scienze Religiose Euromediterraneo

Offerta formativa ISSR

Indirizzi di studio a tua disposizione…

Laurea triennale

Il corso di laurea in Scienze Religiose è un percorso accademico che fornisce il titolo di Laurea Triennale equivalente al titolo erogato dallo Stato Italiano.

In linea con le intenzioni contenute nel progetto culturale della Chiesa Cattolica, volto a stabilire un dialogo tra la Chiesa stessa e la società civile attraverso strumenti culturali, la laurea triennale in Scienze Religiose – nel quadro della ricerca scientifica intorno al rapporto tra scienze umane e scienze religiose nell’attuale dibattito teologico – intende raggiungere i seguenti obiettivi:

  • formare figure professionali nell’ambito dell’insegnamento della Religione Cattolica capaci di affrontare le sfide pedagogiche presenti nell’attuale contesto educativo.
  • promuovere figure professionali capaci di soddisfare l’esigenza di personale proveniente dal settore delle scienze umane, come attualmente richiesto dai più avanzati contesti organizzativi.In linea generale si intende fornire competenze trasversali relative all’attitudine alle relazioni umane ed al comportamento di relazione, con particolare riguardo alla dimensione interculturale-interreligiosa, volta al rispetto dell’integrità della persona umana.
  • promuovere la formazione teologica dei laici.

Laurea magistrale (Specialistica)

L’Istituto Euromediterraneo – ISSR offre un corso di laurea specialistica in Scienze religiose con indirizzo Pastorale mirato all’approfondimento specifico in area Biblico-catechistica. Questa scelta risponde all’esigenza della Chiesa locale di formare professionalità volte all’attività catechistica sul territorio. Il corso, pertanto, propone articolati percorsi di qualificazione degli operatori pastorali mediante curricoli di studio modulati.

In linea generale il Corso intende fornire competenze trasversali relative all’attitudine alle relazioni umane ed al comportamento di relazione, con particolare riguardo alla dimensione interculturale e interreligiosa e, più generalmente, volta al rispetto dell’integrità della persona umana.

photodune-3853785-business-analytics-m

photodune-3853785-business-analytics-m

La laurea specialistica in Scienze Religiose, indirizzo Pedagogico-Didattico, offre allo studente un piano di studi progettato in modo da costituire l’occasione di approfondire una serie di temi decisivi per la cultura contemporanea:

■ la pianificazione di strategie pedagogiche che promuovano l’incontro tra culture e religioni differenti, nel rispetto dell’identità culturale reciproca;
■ la progettazione pedagogica rispettosa delle dinamiche antropologiche del nostro tempo;
■ la riflessione sulla didattica della Religione in grado di proporre e produrre metodi innovativi per l’insegnamento;
■ l’approfondimento nel settore delle scienze umane da utilizzare in altri settori e contesti, quali il mondo delle organizzazioni di lavoro.

Il biennio è indirizzato a tutti gli operatori della formazione, a coloro che operano nel settore scolastico come a coloro che si occupano della formazione degli adulti e delle attività di catechesi ad ogni livello.

L’era della globalizzazione ha modificato i tradizionali scenari internazionali e l’ingente aumento dei flussi migratori rende necessario un nuovo equilibrio tra popoli. Nasce oggi la necessità di avere figure professionali con le competenze necessarie ad affrontare ed a programmare la convivenza civile e pacifica tra etnie che si mescolano e che convivono a stretto contatto sullo stesso territorio. La gestione e la prevenzione dei conflitti interetnici viene a basarsi sulla mediazione, sulla conoscenza dell’altro, sulla capacità di mantenere vivo il dialogo e sullo sforzo programmato di produrre integrazione.

La laurea specialistica fornisce un profilo formativo caratterizzato da:

■ competenze nella mediazione non violenta dei conflitti;
■ conoscenze antropologiche ed interreligiose delle principali etnie mondiali;
■ competenze nella negoziazione e nella composizione dei conflitti;
■ competenze nella capacità di promuovere la cultura della convivenza;
■ competenze nella gestione delle relazioni con le principali etnie;
■ conoscenze storiografiche avanzate nel settore delle religioni e dell’interreligiosità;
■ conoscenze nell’ambito storico-letterario.

photodune-3853785-business-analytics-m

Back to Top